Accesso

Calendario

Nessuna evento nel calendario
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Filmati vari

Lo Stregone Benevento Calcio è nato nel lontano 2011.

Perché è nato?

E' nato per la passione che mi lega al Benevento Calcio sin dal lontano 1960, quando mio padre mi portava per mano allo storico stadio Meomartini per assistere alle partite dell'allora San Vito. Personalmente vivo fuori Benevento sin dal 1972. La passione dei colori rosso-neri prima e giallo-rossi poi non li ho potuti MAI dimenticare, come la mia città del resto.

Perché l'immagine di Carmelo Imbriani nella pagina?

E' molto semplice, Carmelo, il NOSTRO CAPITANO, è stato l'emblema del Benevento degli ultimi anni, e mi sembrava doveroso dedicare a lui l'immagine di copertina.

Passione infinita

Su questo non c'è dubbio, anche vivendo lontano dalla mia squadra del cuore e dalla mia città di origine.

Il vivere lontano mi ha dato la possibilità di rafforzare la mia passione, far battere il mio cuore per il colori della Strega e tutto questo finirà mai, sino alla fine dei miei giorni.

La Strega si AMA e non si discute, questa è la mia filosofia.

Un invito a TUTTI i tifosi.

NON ABBANDONIAMO MAI la squadra, si tifa e basta! Si fa il biglietto per incitarla e si soffre insieme ai calciatori, anche quando gioca male. Talvolta la critica, se costruttiva ci sta, con questo però non vuol dire andarci contro.

Qualcuno mi ha additato come un disfattista, ma non è così, proprio perché AMO il Benevento Calcio mi permetto di criticare quando gioca male, ne ho diritto, come ho l'obligo di applaudire quando vince e gioca bene.

I fratelli Vigorito

Non per ultimi, vorrei ricordare i fratelli Ciro e Oreste Vigorito, due Signori, due brave persone, ambedue con la passione che li lega a Benevento e ai color giallo-rossi della squadra Sannita, NON dobbiamo mai dimenticarlo. Purtroppo Ciro è mancato qualche anno fa, ma l'Avvocato Oreste si fatto partecipe di portare in alto i nostri colori.

La foto simbolo che non posso dimenticare

Forse nemmeno il fotografo che l'ha scattata ne è in possesso ed ero io la mascotte ufficiale con la divisa ufficiale con i colori rosso-nero..